termeapollo
Dal
Al
Camere
Adulti
Bambini
 
 
 
 
 
 
Vista dei Colli Euganei a Montegrotto Abano Terme
LA TERRA DA SCOPRIRE
chiudi next
 

DA VEDERE

Montegrotto Terme: l’Oratorio della Madonna, costruito nel 1777 nel centro di Montegrotto Terme, gli Scavi Romani in Viale Stazione

Abano Terme: il Monastero di San Daniele

Battaglia Terme: il castello del Catajo

Due Carrare: il Castello di San Pelagio a ora Museo dell’Aria

Monselice: le Sette Chiese, la Rocca Mastio, l'Antica pieve di Santa Giustina, il castello di Ezzelino da Romano

Valsanzibio: Villa Barbarigo a col magnifico giardino-labirinto

Praglia:  l’Abbazia

Luvigliano: la Villa dei Vescovi del Fondo Ambiente Italiano

Montagnana: città murata, borgo medioevale, Duomo quattrocentesco.

Padova:  Basilica di San Antonio, Basilica di Santa Giustina, Cappella degli Scrovegni, museo degli Eremitani, Prato della Valle, Piazza delle Erbe, Piazza della Frutta e dei Signori, Palazzo della Ragione.

Venezia: Piazza San Marco, Cà D’oro, Ponte di Rialto, Ponte dei Sospiri, Palazzo Ducale, La Biennale, le isole Murano Burano e Torcello

Riviera del Brenta: la Villa Pisani a Stra

Verona: Arena, balcone di Romeo e Giulietta, Palazzo della Gran Guardia, Basilica di San Zeno Maggiore, Castello di Soave, cittadine di Valeggio e Borghetto, Parco Giardino di Sigurtà.

Vicenza: teatro del Palladio, Villa La Rotonda, Marostica, Bassano del Grappa

Treviso: Duomo e Battistero, il fiume Sile, la città del  Prosecco DOC di Valdobbiadene.

Parchi naturalistici: Parco Regionale dei Colli Euganei,  Parco faunistico Cappeller a Cartigliano (Vicenza); giardino botanico Litoraneo di Porto Calieri (Rovigo), Parco regionale del Delta del Po, Parco Regionale del Fiume Sile, Parco Regionale della Lessinia (Lago di Garda), Il Cansiglio, altopiano delle Prealpi Carniche (province di Belluno, Treviso e Pordenone).

A misura di bambino: Casa delle farfalle Butterfly Arc a Montegrotto, Osservatorio astronomico a Padova, Gardaland e Zoo Safari sulle rive del Lago di Garda.

 
 

Scopri i Colli Euganei
Venezia, Verona, Vicenza e Padova

L’origine vulcanica dei Colli Euganei ha disegnato qui una natura unica al mondo. Ma in queste terre anche la cura del verde ha raggiunto livelli d’eccellenza. Il risultato è sotto gli occhi di tutti, sia nel giardino interno dell’Hotel sia nel territorio circostante. Per gli amanti delle passeggiate, dall’Hotel Apollo partono delle piste per semplici passeggiate in libertà o escursioni guidate di nordic walking o ancora facili percorsi in bicicletta per vivere, scoprire e gustare i Colli Euganei.
Per gli amanti della storia, il patrimonio di una grande civiltà millenaria è sempre a portata di gita. A pochi minuti di viaggio scoprite Venezia, bella in tutte le stagioni, fra le maschere, San Marco e le sue isole, riesce ad incantare e stupire ogni volta che si ritorna. Vicinissime e splendide anche Verona, Vicenza e Treviso.

 

Ancora più vicino? Ecco Padova la città dei “tre senza” (del Santo senza nome, del Caffè senza porte, del Prato senza erba), con la Basilica di San Antonio, il caffè Pedrocchi, il Prato della Valle ma anche la Cappella degli Scrovegni con Giotto e le sue Bellezze.
Ma si può lasciare anche l’auto in garage perché dall’Hotel Apollo sono possibili semplici passeggiate in totale libertà o piacevoli escursioni guidate di nordic walking, come facili percorsi in bicicletta per gustare, scoprire e conquistare i Colli Euganei.
Veduta dell'Hotel Terme Apollo Montegrotto Abano
 
Evento musicalle all'Hotel Terme Apollo
EVENTI APOLLO
 
Scoprite le novità, vi teniamo sempre informati! Per trovare il momento migliore, l’occasione adatta, la promozione speciale, l’offerta per il week end. L’evento da non perdere, la festa da vivere in prima fila, il grande concerto musicale...
Sport e salute
Ogni mattina, da lunedì a sabato, ha luogo in palestra il corso di fitness (stretching e ginnastica respiratoria e tonificante) e nella piscina termale il corso di acqua-gym.
Le prenotazioni per le escursioni sono da effettuare presso la nostra reception.
Richiedete il programma dettagliato dei nostri eventi che vi sarà inviato per e-mail.
 
termeapollomostre
MOSTRE
 

MOSTRE


Casa del Petrarca - Arqua Petrarca PD
mostra permanente 

Casa del Petrarca 

L'edificio, che risale al Duecento, mantiene ancora oggi gran parte delle sue originarie strutture trecentesche, nonostante i numerosi restauri e rimaneggiamenti e la cinquecentesca aggiunta della loggia. Sempre nel XVI secolo furono affrescate le stanze con un ciclo ispirato alle opere più famose del Petrarca, il Canzoniere e l'Africa.
 
Informazioni

tel. e fax +39 0429 718294
orario: 09:00 - 12:30 / 15:00 - 19:00 dal 1 marzo al 31 ottobre; 
09:00 - 12:30 / 14:30-17:30 dal 1 novembre al 28 febbraio
ingresso consentito fino a mezz'ora prima della chiusura
chiusura: tutti i lunedì non festivi, Natale, S.Stefano, Capodanno, I Maggio
biglietti: intero euro 4.00; ridotto euro 2.00, gratuito giovani fino ai 17 anni, disabili, giornalisti, guide


per gruppi e scolaresche è necessaria la prenotazione:
tel. +39 0429 718294, oppure info.casadelpetrarca@gmail.com
biglietti cumulativi per visitare più monumenti a prezzi speciali

All’interno della sede è permesso fotografare purché:
• la foto avvenga in forma di istantanea
• si facciano fotografie a uso personale senza fini di lucro
• non si venga a contatto/non si tocchi l'oggetto da fotografare
• non vengano usate fonti di luce (compreso il flash)
• non si utilizzino treppiedi


Biennale di Architettura 2018 a Venezia

Biennale Architettura 2018

Venezia, Giardini - Arsenale
26 maggio - 25 novembre 2018

 

Chiuso il lunedì (escluso lunedì 28 maggio, 13 agosto, 3 settembre e 19 novembre)
GIARDINI DELLA BIENNALE
SESTIERE CASTELLO, 30122
VENEZIA
TEL  0415218711
info@labiennale.org

Sede tradizionale delle Esposizioni d'Arte della Biennale fin dalla prima edizione nel 1895, i Giardini sorgono verso il margine orientale di Venezia e furono realizzati da Napoleone, agli inizi dell'Ottocento. Fu il successo ottenuto dalle prime edizioni della Biennale (oltre 200.000 visitatori nel 1895, oltre 300.000 nel 1899) a dare il via nel 1907 alla costruzione dei padiglioni stranieri, che si aggiunsero al già edificato Padiglione Centrale. I Giardini ospitano oggi 29 padiglioni di paesi stranieri, alcuni di questi ideati e realizzati da celebri architetti, ad esempio il padiglione dell'Austria di Josef Hoffmann, il padiglione dell'Olanda di Gerrit Thomas Rietveld o il padiglione della Finlandia, un prefabbricato a pianta trapezoidale progettato da Alvar Aalto.

 

CA’ GIUSTINIAN
SESTIERE SAN MARCO
CALLE RIDOTTO 1364/A, 30100
VENEZIA
TEL  0415218711
info@labiennale.org

Affacciata sul Bacino di San Marco, la sede della Biennale di Venezia è una dimora storica tra le più rappresentative dello stile tardo gotico veneziano. Il palazzo, chiamato originariamente “dei Giustinian”, è stato edificato intorno al 1471 ed è il risultato dell’unione di due palazzi distinti: Giustinian e Badoer-Tiepolo. Oggetto di importanti restauri tra il 2008 e il 2009, gli interni del palazzo - visitabile su richiesta - sono caratterizzati da linee essenziali e colori neutri accostati ad arredi dalle forme e dai colori decisi tipici del design contemporaneo. Gli ambienti sono stati completati con opere del fondo artistico scelte e posizionate in modo da valorizzare il rapporto spazio/opera d’arte. La luce è l’altro elemento caratterizzante dello spazio.

 

ARSENALE
SESTIERE CASTELLO
CAMPIELLO TANA 2169/F, 30122 
VENEZIA
TEL  0415218711
info@labiennale.org

L’Arsenale è il più vasto centro produttivo d’epoca preindustriale e nei periodi di piena attività vi lavoravano fino a 2.000 lavoratori al giorno, un enorme complesso di cantieri dove si costruivano le flotte della Serenissima e, per questo, simbolo della potenza economica, politica e militare della città. Dal 1980 l’Arsenale è diventato luogo espositivo della Biennale, in occasione della 1. Mostra Internazionale di Architettura, in seguito, gli stessi spazi furono utilizzati durante le Esposizioni d’Arte per la sezione Aperto. Dal 1999 è in atto un programma di valorizzazione dell’area, che ha permesso di aprire al pubblico, tra gli altri luoghi, i Teatri alle Tese e Piccolo Arsenale (2000), il Giardino delle Vergini (2009) e le Sale d’Armi (2015).


Museo di Storia della Medicina Padova Veneto
mostra permanente

MUSME - Museo di Storia della Medicina in Padova

ha sede nel complesso monumentale dell’antico Ospedale di San Francesco Grande, primo ospedale di Padova 

Info:
MUSME – Museo di Storia della Medicina in Padova
Via San Francesco 94 – Padova
tel. +39 049 658767 
info@musme.it (informazioni, prenotazioni, suggerimenti)
scuole@musme.it (prenotazioni scolaresche)
sito Internet: www.musme.it 
Orari: Da martedì a venerdì 14.30-19.00.
Ultimo ingresso ore 18.15.
La mattina solo su prenotazione per gruppi e scolaresche.
Sabato, domenica e festivi: 9.30-19.00.
Ultimo ingresso ore 18.15.
Giornata di chiusura: Lunedì non festivi (chiuso 25 dicembre e 1 gennaio)  
Biglietti
€ 10:  Intero
€ 8:  Over 65 e Gruppi (10-30 persone)
€ 8:   Insegnanti (con scolaresca: gratis)
€ 6:   Ragazzi (4-17 anni) e Studenti (fino a 26 anni)
€ 22:   Famiglia (2 adulti + 3 bambini fino a 12 anni)
€ 6:   Scuole (ogni 10 alunni 1 ingresso omaggio)
€ 60-90:   Visita guidata (su prenotazione)
€ 90-120: Visita guidata in inglese (su prenotazione)
Gratis:   Bambini fino a 3 anni; giorno del compleanno; disabile + accompagnatore

Cappella degli Scrovegni Padova Veneto
Dal 25 marzo al 4 novembre 2018 e dal 27 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
(esclusi 31/12 e 1/01) dal martedì alla domenica e lunedì festivi.

Giotto sotto le stelle

Le aperture serali della Cappella degli Scrovegni 

Tutti i giorni, esclusi i lunedì non festivi, la Cappella degli Scrovegni è visitabile anche in orario serale ogni venti minuti dalle 19:00 alle 22:00, ultimo turno prenotabile alle ore 21:20 con uscita alle ore 22:00.

Info:


 biglietto: intero euro 8;00, ridotto euro 6,00, doppio turno 12€ (biglietto unico 40 minuti)

visite animate sotto le stelle 16€


 prenotazione obbligatoria: tel. +39 049 2010020 oppure on line www.cappelladegliscrovegni.it 

entrata dai Musei Civici agli Eremitani
 piazza Eremitani 8
 ​tel. +39 049 8204551


Fondazione Musei Civici Venezia
mostra permanente

MUSEO DEL VETRO DI MURANO

VENEZIA
LUOGO: Museo del Vetro di Murano
IL MUSEO E LE COLLEZIONI Il Museo del Vetro nasce nel 1861 su iniziativa di Antonio Colleoni, allora sindaco di Murano e dell’abate Vincenzo Zanetti, cultore di arte vetraria, con l’idea di istituire un archivio di testimonianze sulla storia e la vita dell’isola, che, dalla caduta della Repubblica di Venezia (1797), ha vissuto un lungo periodo di crisi, da cui sta iniziando a riprendersi. Ben presto sull’archivio prende il sopravvento il museo, grazie a numerose donazioni di vetri antichi e contemporanei da parte dalle fornaci muranesi, che nella seconda metà dell’Ottocento hanno ricominciato a lavorare intensamente. A supporto della loro attività, l’abate Zanetti nel 1862 annette al museo anche una scuola ove i vetrai studiano disegno e i vetri del passato là conservati. Dopo l’annessione di Murano al Comune di Venezia nel 1923, il museo entra a far parte del patrimonio della città, le collezioni vengono riordinate nel 1932 da Giulio Lorenzetti e Nino Barbantini e arricchite con i vetri di altre raccolte civiche veneziane. Il museo acquisisce così preziosi pezzi rinascimentali e in seguito, grazie a depositi della Soprintendenza archeologica, anche un importante nucleo di vetri antichi provenienti da scavi. Acquisti e donazioni continuano nel tempo a incrementare le collezioni, anche di opere contemporanee.

BIGLIETTO SINGOLO Intero 10 euro

Ridotto 7,50 euro * Ragazzi da 6 a 14 anni; studenti dai 15 ai 25anni; accompagnatori (max. 2) di gruppi di ragazzi o studenti; cittadini over 65 anni;personale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo (MiBACT); titolari di Carta Rolling Venice; titolari di ISIC – International Student Identity Card. Gratuito * Residenti e nati nel Comune di Venezia;bambini da 0 a 5 anni; portatori di handicap con accompagnatore; guide turistiche abilitate e interpreti turistici che accompagnino gruppi o visitatori individuali; per ogni gruppo di almeno 15 persone, 1 ingresso gratuito (solo con prenotazione); docenti accompagnatori di gruppi scolastici, fino ad un massimo di 2 per gruppo; membri ICOM; volontari Servizio Civile; partner ordinari MUVE; possessori MUVE Friend Card; membri Venice International Foundation; soci dell’associazione “Amici dei Musei e Monumenti Veneziani”; possessori di Art Pass Venice Foundation. Offerta Famiglie Biglietto ridotto per tutti i componenti Per famiglie composte da due adulti e almeno un ragazzo (dai 6 ai 14 anni) Offerta Scuola 4,00 euro a persona (valida nel periodo 1 settembre – 15 marzo)per classi di studenti di ogni ordine e grado accompagnate dai loro insegnanti, con elenco dei nominativi compilato dall’ Istituto di appartenenza. * è richiesto un documento Acquista online il biglietto per il Museo del Vetro.

http://museovetro.visitmuve.it/it/pianifica-la-tua-visita/biglietti/

Fondamenta Giustinian 8, 30141 Murano

Uffici +39 041 739586

Biglietteria +39 041 2434914 Fax +39 041 5275120

Email museo.vetro@fmcvenezia.it

http://museovetro.visitmuve.it/it/contattaci/


 
 
Orto Botanico Padova - Veneto
Sede di eventi tutto l'anno

Orto Botanico Università di Padova

Via orto botanico 15, 35123 Padova

L’orto botanico come cantiere per la conservazione della biodiversità. Considerando che solo il 10% delle specie vegetali presenti sulla terra è conosciuto, il ruolo di punto di ricerca assume grandissimo valore. Nel nuovo orto botanico trovano spazio circa 7.000 specie botaniche.
 
Aperto tutti i giorni, festivi inclusi con esclusione dei lunedì feriali. Chiuso il 25 dicembre e il 1 gennaio.
 
Telefono: +39.049.2010222 - info@ortobotanicopd.it www.ortobotanicopd.it
 
chiudi next
 
Moto BMW R1200 GS

Per alcuni è la moto universale, che non delude mai nella gita fuoriporta, nell’uso quotidiano o nei viaggi anche con il passeggero. Per altri è uno stile di vita, il mezzo ideale per qualsiasi uscita, che sia per il week end o per il viaggio a migliaia di chilometri di distanza da casa. La “GS” è perfetta per soddisfare tutte le esigenze. Nella sua sintesi di maneggevolezza, comodità e potenzialità di utilizzo nell’off – road, è l’unica moto che si adatta ad ogni condizione. Questa non è solo un‘ipotesi: è il risultato di viaggi e avventure in tutto il mondo che hanno permesso di testare la moto in ogni situazione.

La nuova versione fa un altro passo in avanti. Grazie alla rinnovata potenza del nuovo bicilindrico boxer è insuperabile non solo nel proprio segmento. La ragione è il nuovo sistema DOHC che fino ad oggi era adottato solamente sulla leggendaria HP2 Sport. Un propulsore che non conosce confini grazie ai suoi 110 CV (81kW) e al nuovo valore di coppia massima (120 Nm a 6.000 giri/min) oltre che i ridotti consumi. Il motore bicilindrico quattro tempi con quattro valvole per cilindro è caratterizzato dalla coppia piena ed armonica e dal sound rotondo e grintoso. La R 1200 GS è adatta ad ogni situazione e ad ogni motociclista.

 
chiudi next
 
Moto BMW F800 GS

Grazie al nuovo bicilindrico in linea, la BMW F800 GS si propone come moto versatile adatta in ogni situazione: dai percorsi più tortuosi ai lunghi viaggi nulla le è precluso. Un livello di stabilità eccellente abbinato ad un’alta maneggevolezza sono le caratteristiche principali pensate per i motociclisti più esigenti. Inoltre grazie alla trasmissione a catena ed al forcellone a doppio braccio in profilato di alluminio la BMW F 800 GS ti permette di avere dei notevoli vantaggi sullo sterrato e in condizioni di poco grip.

La ciclistica offre tutti gli ingredienti che compongono una vera enduro: un robusto telaio a traliccio in acciaio con un angolo di sterzata di 42°, una forcella Upside-down resistente alle flessioni e con un’escursione di 230 mm., uno stabile doppio braccio oscillante di alluminio con ammortizzatore WAD a smorzamento progressivo così come delle solide ruote a raggi da 21” all’anteriore e 17” pollici al posteriore.

Il caratteristico motore bicilindrico a quattro valvole raffreddato a liquido convince soprattutto per la sua rapidità di risposta, la sua eccellente elasticità e il suo basso consumo di carburante. Il propulsore eroga una potenza nominale di 63 kW/85 CV a 7 500 giri/min; e una coppia massima di 83 Nm a 5 750 giri/min.

L’attuale generazione di ABS di BMW Motorrad, disponibile come optional per la F800 GS, si distingue per una costruzione compatta, un peso contenuto e assicura degli spazi di frenata estremamente brevi.

Preparatevi ad affrontare qualunque tipo di percorso, nulla vi potrà più fermare.

 

 
 
L’hotel Apollo è immerso nel paesaggio dei Colli Euganei, in un’area strategica in cui potrete decidere di visitare un giorno le città d’arte e il giorno dopo abbandonarvi alla natura dei nostri Colli in percorsi panoramici, attraversando prati, campagne, vigneti e stradine impervie. 
Troverete la vostra pace e la tranquillità.

Sentite la mancanza di una bella moto per affrontare queste bellissime strade?

All’hotel Apollo abbiamo pensato anche a questo! A vostra disposizione, per un solo giorno o anche tutta la durata del vostro soggiorno, potete scegliere di noleggiare la BMW R1200GS LC o la BMW F800GS, ma anche abbigliamento, borse e caschi.
Se invece portate con voi la vostra moto, in caso di necessità, vi consiglieremo la nostra officina di riferimento, che vi fornirà eventuale assistenza.

Non ci resta che augurarvi buon divertimento!